Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Venerdì 21 giugno: A porte aperte

In occasione della giornata del rifugiato gli ospiti dello Sprar di Castrignano del Capo invitano la cittadinanza a passare una giornata ricca di iniziative presso Villa Sabine in Via Vittorio Veneto.

  • Data: 18.06.19
  • Categoria: Tutte le notizie
  • Autore/Fonte: Biblioteca/Ufficio Politiche Sociali

Dettagli della notizia

"Porte aperte" Favorire l’incontro tra i migranti e i cittadini dei paesi del Salento che li ospitano, ma anche conoscere il percorso di vita in accoglienza.

Con questo obiettivo, Arci Lecce, in collaborazione con il Comune di Castrignano del Capo, organizza una giornata "A porte aperte" per promuovere l'integrazione tra ospiti del progetto Sprar e comunità locale.“

Appuntamento venerdì 21 giugno, alle 19, presso Villa Sabine, in via Vittorio Veneto 7, con molteplici attività in programma per tutte le età: dal reading di poesie al laboratorio di intreccio, dall'animazione per bambini all'aperitivo colorato e multietnico. Un'occasione conviviale per trascorre in allegria un pomeriggio all'insegna dell'integrazione e dell'incontro. Per l'occasione saranno esposti i manufatti artigianali realizzati durante i laboratori che hanno coinvolto ragazze e ragazzi richiedenti asilo.“



Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina