Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Ufficio Polizia Municipale: COMUNICAZIONI

Nuova Legge Regionale n. 27 del 7 agosto 2013 "Disciplina dell'attività ricettiva di Bed and Breakfast".

  • Data: 31.01.14
  • Categoria: Turismo
  • Autore/Fonte: urp@comune.castrignanodelcapo.le.it

Dettagli della notizia

Per opportuna norma e conoscenza, si comunica che sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 111 del 9 agosto 2013, è stata pubblicata la legge Regionale n. 27 del 7 agosto 2013 "Disciplina dell'attività ricettiva di Bed & Breakfast".

La legge, dichiarata urgente, è entrata in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nel bollettino ufficiale ed è finalizzata alla disciplina dell'attività ricettiva denominata Bed and Breakfast (B&B), per favorire l'ospitalità in ambito familiare ed una forma di turismo sostenibile con l'utilizzo del patrimonio immobiliare esistente.

La presente legge individua e disciplina le seguenti tipologie di B&B:

a) a conduzione familiare;

b) in forma imprenditoriale.

esplicitando nel testo le prerogative e le procedure per l'esercizio dell'attività, gli obblighi richiesti agli operatori, dalla segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) all'uso del Marchio regionale alle sanzioni previste in caso di inadempienza.

In allegato al testo, sono riportati i requisiti connessi all'apertura ed esercizio dell'attività ricettiva.

I B&B operanti, ai sensi della L.R. 17/2001, possono optare tra la tipologia "a conduzione familiare" e la tipologia "imprenditoriale" entro e non oltre il 31 dicembre 2016, mantenendo nel periodo transitorio lo stesso numero di stanze e posti letto detenuti, purché non intervengano, nel frattempo, le condizioni di cui all'art. 7(L.R. n. 27/2013 – Subingrsso).

Tanto si comunica per i previsti adempimenti.

IL RESPONSABILE AREA P.M.

(Ten. Antonio PANZERA)

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina